Nona settimana: le sfide quotidiane per superare i propri limiti

Sfidarsi è il modo migliore per capire i propri limiti e decidere i passi da fare per raggiungere le proprie mete.

In queste settimane sfidarsi è stato un po’ il mio leitmotiv. Credo che sia importante capire quali sono i propri limiti perché diventano le sfide che ci spingono a metterci in gioco ogni giorno.

Come decidere di sfidarsi sia una buona risorsa

Mettersi in gioco è la base del lavoro da freelance. Ma lo è anche per quanto riguarda il lavoro di mamma. Quindi sfidarsi è la base dell’essere una mamma freelance, per come la vedo io.

Ogni giorno è un’emozione, ogni giorno una sfida, ogni giorno un lavoro nuovo. Questa precarietà che è propria della libera professione, può essere vista come una fatica o come uno stimolo. Dipende dai punti di vista. Dipende da come viviamo nell’essere messe in discussione ogni giorno. Sicuramente è una pressione continua, ma è anche un incentivo per cambiare e per cercare di evolverci.

 

 

Senza crisi non ci sono sfide
Senza sfide la vita è una routine,
una lenta agonia.
Albert Einstein

Una persona che ispiri

Una donna che ha fatto della sua vita una sfida incredibile è Kris Carr. Quando le hanno diagnosticato un cancro incurabile, dopo un primo momento di smarrimento, si è lanciata in un’avventura pazzesca alla scoperta di tutti i rimedi per migliorare la propria condizione. Una sfida quotidiana che ha deciso di condividere questo percorso nel suo sito e con libri meravigliosi per aiutare le persone come lei a non mollare mai! Attraverso ricette golose e consigli per trovare la pace interiore, in modo allegro e mai banale. Go Kriss!

Un libro che ispiri

Uno dei libri che più mi ha colpita di Kris Carr è sicuramente il primo, nel quale racconta il suo percorso, da consigli e ricette per una vita piena di sfide, ma anche di soddisfazioni. Crazy sexy cancer survivor. Consiglio anche  il suo libro Crazy sexy diet, anche se non si ha un cancro, è pieno di consigli utili per prevenire, per nutrire a fondo il nostro corpo e aiutarlo ad affrontare le sfide quotidiane. La biondina sorridente ha scritto un altro paio di libri super golosi e pieni di ricette: buttateci un occhio!

Un film da vedere

La sfida di Kris Carr la si può vedere in questo documentario che mi ha emozionata, commossa e anche un po’ scossa. Dal momento in cui scopre la diagnosi, ai vari tentativi di stare meglio, i momenti bui e anche dei momenti pieni di amore. Ma non vi voglio spoilerare il finale. Un documentario fatto di sfide. Può aiutarci, per capire le priorità della nostra vita e prenderci cura di noi stesse ogni giorno e ricordarci quanto sia importante la nostra vita.

Un consiglio green

Questa stagione è davvero bizzarra: con cambi di clima intensi e nevicate inaspettate. Le malattie continuano a girare, per via della poca umidità che si crea in casa. Una specie di inquinamento domestico che non ci aiuta a superare influenze e piccoli malanni stagionali. Per ripristinare un buon grado di umidità che aiuti le nostre mucose, si può usare un umidificatore o usare ciotole con acqua sui termosifoni. Ma, per un risultato migliore, gli olii essenziali ci vengono in aiuto sia usati nei fornetti apposta, sia su asciugamani umidi. Perfetti per aiutare le difese immunitarie: lavanda, tea tree, rosmarino, eucalipto e camomilla.

Ricetta o rimedio in cucina

Un aiuto per superare le sfide delle malattie di stagione può arrivare dalla tavola. I cibi ricchi di Vitamina C , come gli agrumi e i kiwi; le verdure a foglia verde, ricche di acido folico. Via libera agli spinaci, che piacciono molto anche ai bambini. Ma anche i semi oleosi e noci che sono ricchi di Vitamina E utile per la pelle, aumentando il coenzima Q10, quello presente nelle creme, per intenderci. L’avocado e i cereali integrai per aiutare il nostro intestino e trovare un equilibrio, oltre che a scaldarci. Curcuma, zenzero, cumino e peperoncino per allontanare i batteri e il gioco è fatto!

Cose che semplificano la vita

Un oggetto bello da vedere e super utile in casa in questo momento è un buon brucia essenze. Ce ne sono di tutte le misure, colori, forme e materiali. Ce ne sono di semplici con i lumini che si possono comprare all’ikea, oppure quelli elettrici programmabili che hanno anche lucine! Uno molto bello e non pericoloso, avendo bambini in casa meglio non avere fiamme libere, è questo brucia essenze che creerà una buona aria profumata in casa e non sarà invasivo come alcuni profumi per la casa. Anche ai bambini piacerà, semplice efficace ed economico.

Migliora il tuo business

Per affrontare le sfide quotidiane come mamma freelance ci vuoi organizzazione. Pianificazione e tante idee creative. Uno degli strumenti più belli, colorati e utili da avere sulla propria scrivania è il Planner. E il planner che ho amato di più negli ultimi tempi è quello della mia amica e compagna di chiacchiere Tamara Berlaffa.
Si può acquistarlo online a questo link. Io non me lo farei sfuggire, che dite? Un planner colorato e ben organizzato.

Condividi la tua settimana

Ti sono piaciuti questi consigli?
Quali preferiresti avere?
Quali pensi che metterai in pratica?

Condividilo nel gruppo Easy Busy Mom e iscriviti alla mia newsletter così non perderai nessuna delle 52 settimane di coccole che ho pensato per quest’anno!

Leave a comment

Privacy Policy

Privacy Policy

Cookies

Cookie Policy
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: