Attenta a ciò che semini!

Attenta a ciò che semini, vedrai che raccolto!

Se semini come una contadina appassionata, che vuole varietà e risultati duraturi, vedrai che sarà il tuo anno. Me lo sono ripetuta tutto lo scorso anno, nel quale ho cercato di capire quale fosse la strada giusta per me e quali strumenti avrei dovuto preferire.
Anche chi seguire, perché non sembra, ma il mondo è pieno di persone pazzesche da seguire, ma non tutte vanno bene per noi. Come noi, come professionisti, non sempre siamo quello che il cliente cerca.

Semini o Semìni?

Quali semini ho deciso di piantare? Uso spesso la metafora delle piante perché credo che sia molto chiara. Quindi oggi parlo sia di semini sia di rami secchi. Eh sì! Perché, per crescere al meglio, abbiamo bisogno di ossigeno e di spazio. Di tempo e di nutrimento. Non basta essere in un bel vaso per far sì che si diventi una bella orchidea profumata!

Penso sia giusto tagliare i rami secchi, lasciando quelle attività che porteranno frutti succosi e fiori colorati.
E quali nutrimenti ho scelto per il mio business quest’anno? Ne ho scelti pochi, ma efficaci.
Ho pensato di cercare di nutrire quella parte che è più in profondità di ogni business: il marketing e l’organizzazione della burocrazia, nonché la gestione dei clienti. Perché amo disegnare, progettare e creare prodotti, ma devo anche gestire le mie finanze e comunicarlo in maniera funzionale.

Via il seccume, benvenuti verdi semini

Come ho deciso di agire? In primis abbonandomi a Guido sei figo, che è una vera miniera di risorse, sempre aggiornato e organizzato in maniera pazzesca! Enrica e Ivan sono davvero una forza organizzata e che spacca!

Ho iniziato a seguire anche una pagina molto interessante che si chiama searchon. Perché la SEO sta diventando una competenza inteessantissima e utile perché vuole essere trovato on line, che è uno dei miei obiettivi.

Ma ho dovuto tagliare altre passioni o meglio, altri impegni perché l’agenda letteralmente scoppia! E ne sono felice perché vuol dire che quello che ho seminato lo scorso anno, prendendomi cura del mio sito, della mia immagine, dei contenuti di cui parlo. E questo mi ha portato a fare delle scelte e ad optare per un’organizzazione a volte millimetrica del mio tempo.

Ho iniziato  a collaborare con persone interessanti, a creare nuovi prodotti e ad aiutare un po’ la mia natura per farla fiorire al meglio. Coltivo pochi progetti, ma con il cuore e tutte le mie energie.
Mi manca solo un po’ di riposo in più, ma per ora il nutrimento che sto dando è più che positivo.

E voi, quali semini state seminando e quali avete il piacere di veder fiorire ora?

Quindi via il seccume e benvenuto verde rigoglioso!