Devi fare ciò che ti fa stare bene

Devi fare ciò che ti fa stare bene: vera necessità odierna

Devi fare ciò che ti fa stare bene è il ritornello concetto fulcro della nuova canzone di Caparezza.
Può non piacere il genere, possono non piacere i suoi riccioli incasinati e il suo viso un po’ da folletto, le movenze e la voce un po’ stridula (a me piace molto), però il concetto è forte.

Ed è tanto più forte e importante oggi, che inizia un periodo di sensibilizzazione istituito dall’Onu per parlare della Violenza sulle donne per cercare di cambiare la situazione attuale.
Essere donna in questa società non è mai stato difficile quanto ora.
Ed è strano. Perché oggi che abbiamo i mezzi, gli strumenti, internet ovunque, mezzi di comunicazione e di trasporto più o meno funzionanti, siamo ancora più vittime: di body shaming, di violenze fisiche e psicologiche continue, di violenze verbali sui social e in pubblico. E io, soprattutto ora che sono mamma, sento che devo intervenire affinché qualcosa, anche di piccolo, cambi attraverso il mio esempio e l’educazione che voglio impartire al mio piccolo.

Perché DEVI fare ciò che ti fa stare bene

Dopo una settimana molto intensa per noi, qui, nella piccola Vercelli, scossa dallo scandalo delle maestre dell’asilo che maltrattavano i piccoli, si sente l’esigenza di parlare di violenza e di soluzioni.

Non è facile, questo momento, perché si vorrebbero trovare le parole per parlarne con i nostri piccoli, per permettere loro di affrontare e superare i momenti di difficoltà nella vita. Perché non bisogna subire, ma neanche reagire effettuando una violenza ancora più grande. Parere personale.

Il fuoco non si spegne con il fuoco.
Le persone ustionate non si guariscono utilizzando le fiamme.
E il terreno non torna fertile se non lo si nutre.

Questa frase scritta da me su facebook, in un post vuole riassume il mio pensiero.
Perché il fuoco della violenza non generi violenza, ma si trovi il modo per usare quell’energia per ricostruire. Le persone colpite hanno bisogno di cure e ascolto, ma anche di fare qualcosa per stare bene. Perché una comunità ferita ha bisogno di risposte e di tutele e non di incrementare l’odio con azioni violente.

Ma oltre a questa necessità profonda di capire, sento che c’è bisogno anche di ritrovare serenità.
E quindi fare ciò che ci fa stare bene, perché valiamo e meritiamo di essere felici.

Come si fa a trovare ciò che ci fa stare bene?

Questa mattina mi sono svegliata prima dei miei ometti e ho deciso di ritagliarmi questo momento per scrivere un post che sentivo in pancia, ascoltando musica nelle cuffie. Perché questo mi fa stare bene.
E io consiglio di farlo ogni giorno. Di dedicarsi 10/15/30 minuti tutti per sé, se non si riesce a fare la sfida 90 90 1, perché la serenità non la troviamo fuori dal nostro corpo, non la troviamo negli altri, ma dentro di noi. E una persona felice è una persona che può fare bene anche alla propria comunità e al proprio contesto sociale. Io davvero ci credo.

Ultimamente seguo due donne eccezionali che aiutano altre donne a far spiccare il volo al proprio business (ne ho parlato anche nella mia ultima newsletter) che consigliano di fare un elenco di 20 cose che ci fanno stare bene. E pensare perché non le facciamo più o non le facciamo abbastanza?

Ecco la mia lista di 20 cose che mi fanno stare bene

  1. leggere libri, non solo di lavoro
  2. fare yoga/meditazione
  3. massaggi manicure parrucchiera
  4. godermi una doccia o bagno
  5. fare collage e attività creative
  6. esercitarmi in calligrafia
  7. guardare serie tv guardare film e documentari impegnati
  8. cucinare cose sane
  9. corsi per migliorarmi
  10. viaggiare
  11. andare in bici
  12. coccole! Tante!
  13. ascoltare musica e ascoltare la radio
  14. andare a teatro e al cinema
  15. fare regali
  16. prendere parte a progetti
  17. ridere
  18. stare con la mia fagmilia
  19. organizzare eventi
  20. stare con le persone a cui voglio bene

E voi, cosa vi fa stare bene?

Pensateci e stilate la vostra lista. Poi pensate a come inserire almeno una di queste cose al giorno e il gioco è fatto! Ecco perché devi fare ciò che ti fa stare bene! per diventare una persona migliore, per aiutare la tua comunità ed essere felice!

Quindi vi auguro un’ottima giornata piena di cose che vi facciano stare bene!
Io vado a cucinare cosine buone ascoltando musica, stando con la mia famiglia…3 in un solo colpo!

Leave a comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: