Rimedi e coccole per donne accaldate

Rimedi estivi: una tazza di salverà?

Che io ami il the e tutti gli infusi in generale, è abbastanza evidente già nel mio logo! E quali rimedi possiamo trovare in questa calda estate? Per me la tazza, o mug che dir si voglia, è sempre una salvezza.

Perché ha quel formato comodo da appoggiare di fianco al computer, stando attente a manine curiose e pasticcione, perché ho scoperto che il mac non ama essere inzuppato, chissà perché poi?

Comunque in questi anni di bevute (di bevande in tazza) ne ho provate di ogni gusto e miscuglio.
Ma visto che ho anche a cuore la mia linea, che cerco ancora di ritrovare, ho pensato di condividere con voi queste piccole coccole fresche, semplici e da sorbirsi nei momenti (rari) di pace.

Dimmi che soluzione cerchi e ti dirò che tazza berti!

Piccola premessa

Le tisane vanno preparate per tempo, perché seguono gli stessi principi di quelle invernali/autunnali. Devono essere preparate a caldo e lasciate raffreddare. Sia che si usino filtri, sia che si usino erbe fresche o preparati dell’erborista. Ci sono poi un paio di eccezioni: gli infusi industriali già fatti per essere usati a freddo, ma state attente che spesso sono piene di ingredienti id dubbia qualità. Per dolcificare decidete voi, io bevo senza zucchero, ma se ne avete bisogno usate zucchero integrale o malto, sciroppo di riso o malto o ancora succo d’agave. Eccovi i rimedi che ho trovato per tutte noi!

Per digerire, darci energia e stimolare la circolazione sanguigna

Ci viene in aiuto, ovviamente, lo zenzero che è magico! Nella versione invernale, con aggiunta di limone e miele, è un ottimo alleato contro l’influenza e raffreddore.

Ingredienti
Zenzero
acqua

Tagliare 4-5 fettine sottili per ogni tazza. Far bollire l’acqua per le tazze che abbiamo pensato di preparare.
Aggiungere le fettine di zenzero e abbassare al minimo il fuoco. Lasciar bollire finché non sprigionerà il profumo pungente tipico dello zenzero. Dolcificare a piacere. Io aggiungo spesso anche il succo di limone, per smorzare un po’ il piccantino e per aiutarmi a sciogliere un po’ gli accumuli di ciccia.

 

Per aiutare la pressione bassa

Tempo fa sono andata in erboristeria e mi hanno preparato questa super ricetta per tirare su la pressione. Non è adatta in caso di gravidanza, allattamento e ipertensione (presenza liquerizia).

Ingredienti
40 gr. Liquerizia
20 gr. rosmarino
10 gr. Equiseto (coda cavallina)
10 gr Cardo Mariano
10 gr. Salvia
10 gr. Ginseng
1 litro acqua bollente

Basta mettere tutti gli ingredienti in una teiera, versarvi un litro di acqua calda e lasciare in infusione per 10-15 minuti.

Per allontanare la fame nervosa e aiutare a dimagrire

Che le mele facciano bene, è cosa risaputa. Ma che ci si potesse fare un infuso con le bucce di mele è stata una bella scoperta!

Ingredienti
buccia di tre mele bio (e che ve lo dico a fare? Nella buccia restano i pesticidi, altrimenti!)
1 litro di acqua
cannella

Preparare una pentola con acqua e le bucce, portare ad ebollizione e lasciare bollire per qualche minuto. Aggiungere un pizzico di cannella, che si sa che ha un sacco di buone qualità, soprattutto per aiutare a non sentire la fame e velocizzare metabolismo. Spegnere e lasciare in infusione per un’ora.
Lasciar raffreddare e filtrare. Perfetta da bere durante la giornata, quando ci viene fame.

E per le amiche incinte, consiglio la lettura di questo articolo che scrissi quando incinta ero io, che parla di rimedi per idratarsi!

Ecco i miei rimedi, sono piccole coccole perché ne abbiamo bisogno, perché essere donne indaffarate non è mica facile!

Ti ricordo che se vuoi, puoi avere il manifesto delle coccole per Mamme indaffarate, andando qui.

Buona bevanda fresca a tutte noi!

 

Leave a comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: