Un villaggio per educare un bambino

Serve un villaggio per educare un bambino

Quando mi hanno detto questa frase ero incinta e il concetto di villaggio mi ha subito dato una bella sensazione di comunità. Mi ha fatto pensare che un futuro migliore fosse possibile.
Ho avuto il piacere di lavorare con professionisti davvero speciali che si prendono cura di tantissime persone.

Questo progetto mi ha visto impegnata nella creazione dell’immagine visiva di un ciclo di eventi per le famiglie. La missione? Creare quel villaggio che si prende cura dell’educazione di un figlio. Tanti speaker, tanta partecipazione e voglia di scoprire come diventare un vero villaggio.

Com’è nato il progetto?

Siamo partiti dal concetto di seme, di crescita, di nutrimento del terreno, di idee e abbiamo creato dei simboli che riportassero a quei concetti abbinati a colori vivaci e intensi.
Le tematiche erano: la borsa degli attrezzi, i cambiamenti dell’età evolutiva, benessere e salute del bambino e sostegno alla genitorialità. Davvero un bell’evento per la comunità.

La gamma di prodotti impaginati sono stati molteplici: un manuale degli interventi con calendario per non perdersene nemmeno uno, poster 70×100, vele espositive, materiali per i social.

Abbiamo creato un dialogo davvero ben equilibrato e costruttivo che ha portato, alla fine del ciclo di incontri, a creare insieme i materiali dell’evento per famiglie chiamato Zero-sei. Una giornata per raccontare l’esperienza di Un villaggio per educare un bambino con un laboratorio pomeridiano per i più piccoli.
Per quest’evento ho impaginato manifesti, locandine, cartolina promozionale, totem espositivi e materiale social.

Il risultato finale era presente su tutto il territorio Biellese, che è ancora casa mia. Negli ultimi anni si stanno facendo passi da gigante nel campo della comunicazione, del sociale e della consapevolezza dell’importanza della cura per i bambini.
Lavoro spessissimo con realtà biellesi, collaboro, ad esempio con Trovatempo e creo progetti meravigliosi e stimolanti.

 

Leave a comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: